VENDITA ONLINE DI PRODOTTI TIPICI CALABRESI TI OFFRIAMO LA MIGLIORE QUALITA' CON I PREZZI PIU BASSI DEL WEB 
SALUMI CALABRESI, FUNGHI, CONSERVE E TANTO ALTRO. * SPEDIZIONE IN ITALIA E ALL'ESTERO.

Risotto con funghi porcini

Torna a Blog
Risotto ai Funghi Porcini

Condividi questo post

Categoria: Ricette Commenti: 0

Risotto con funghi porcini

Oggi vogliamo presentarvi la ricetta per un buonissimo risotto con funghi porcini calabresi

I funghi porcini sono una delle varietà di funghi più conosciuta al mondo e la Calabria è la prima regione italiana per esportazione di questo prodotto. Risotto con funghi porcini

Il fungo porcino è un ingrediente che può essere utilizzato in diversi modi in cucina: per condire primi o secondi piatti, per realizzare delle conserve sott’olio oppure da essiccare.

Degli ottimi funghi porcini in olio d’oliva possono essere acquistati sul sito ciarasole.com e sono pronti per essere utilizzati in diverse preparazioni.

Sono perfetti per realizzare antipasti o contorni, da friggere o da fare al forno e, ovviamente, per preparare dei gustosi risotti o dei raffinati primi piatti di pasta.

Risotto con funghi porcini interi o tagliati

I funghi porcini in olio d’oliva possono essere utilizzati per realizzare un ottimo risotto.

Gli ingredienti per 4 persone per questa ricetta sono:

  • 320 gr di riso Carnaroli
  • 50 gr di funghi porcini
  • 40 gr di burro
  • mezza cipolla
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 2 mestoli di brodo vegetale
  • 40 gr di burro
  • pepe nero macinato q.b.
  • sale q.b.

Dopo la tostatura, aggiungete due mestoli di brodo vegetale e lasciate cuocere, aggiungendo, se serve, altro brodo.

Ricordatevi di aggiungere del sale e del pepe al riso.

A parte, tagliate i funghi porcini e scaldateli a fuoco medio con burro e olio.

Successivamente, aggiungeteli al risotto e mantecate il tutto.

Il consiglio in più…

I funghi porcini interi o tagliati possono essere gustati anche da soli come antipasto o aperitivo, arricchendo crostini o bruschette.

In alternativa, possono essere utilizzati come contorno per accompagnare piatti di carne o di pesce o, ancora, per insaporire la polenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Blog